MEZZE PENNE CON RICOTTA SALATA E POMODORINI

POMODORINI

Semplice, rapida e fresca. Il segreto consiste nel trovare pomodorini molto saporiti e una ricotta salata equilibrata, in cui il sale non abbia troppo invadente ed un sapore troppo marcato, di solito anche sinonimo da scarsa qualità.

 

500 grammi di pasta corta di grano duro

400 gr di pomodorini pizzutello o pomodorini grappolo molto maturi

250 gr di ricotta salata

5/6 foglie di basilico fresco

Olio extravergine di oliva

 

Tagliare i pomodorini a cubetti cospargerli con un pizzico di sale e fare in modo che scolino la maggio quantità d’acqua possibile. L’ideale sarebbe eliminare tutta la parte con i semi e lasciare solo la polpa. Bypassare questo passaggio è un errore veniale in quanto l’abbondante presenza di ricotta salata aiuta ad assorbire il liquido dei pomodori.

 

Cospargere i pomodori con olio di oliva e metterli da parte. Grattugiare grossolanamente la ricotta salata tagliare le foglie di basilico in 5-5 pezzi. Cuocere la pasta al dente (senza esagerare con il sale, ma regolandono in base al sapore della ricotta) e condirla con il sugo di pomodorini. Attendere che la pasta sia tiepida per aggiungere la ricotta ed evitare che si sciolga e formi dei grumi.  

 

Il piatto è da gustare tiepido, quindi si consiglia di utilizzare una pasta che tenga bene la cottura, anche da fredda, e di scolarla al dente.

L’olio gioca un ruolo fondamentale nella riuscita della ricetta è preferibile quindi utilizzare un olio di elevata qualità.

 

Ringrazio per la ricetta la mia cara amica Elisa, che me l’ha fatta scoprire un paio di anni fa.

 

 

 

________________________

ARGOMENTI CORRELATI